Farsi notare dal proprio regista preferito… con un blog

Il blog è un mezzo di comunicazione straordinario. Il link è lo strumento che rende possibile la conversazione. Questo è stato il tema centrale del corso del Laboratorio di Web 2.0. Niente di astratto, tutto concreto, come mi è recentemente successo.

Non puoi sapere lo stupore che mi ha colpito poco fa controllando i link verso Pandemia attraverso Technorati. Con grande sorpresa noto che John August, il regista di The Nines, ha pubblicato un post sul suo blog con un link verso la mia recensione del film, ironizzando sugli strumenti di traduzione automatica, che ha utilizzato per capire cosa avevo scritto del suo film.

E’ bastato pubblicare un link al blog di John August – insieme a tanti click dei lettori di Pandemia verso il suo sito – per apparire nelle statistiche del suo stesso blog e farsi notare.

Dimmi qual’è l’ultima volta che hai avuto modo di conversare con un regista di uno dei tuoi film preferiti, magari fuori dai confini italiani. Le occasioni sono poche, quasi nulle per chi non è un addetto ai lavori e non frequenta festival ed eventi ufficiali. Internet e il blog hanno questo potere. Sono cinque anni che lo utilizzo e molti altri che li leggo ma ancora mi emoziono di fronte a tutto ciò.

LEGGI: La reazione di John August al post su Pandemia.

Una risposta a “Farsi notare dal proprio regista preferito… con un blog”

I commenti sono chiusi.