Accettare la realtà

In 3 libri letti negli ultimi 3 giorni ho trovato ripetuto il mantra dell’accettare la realtà, per vivere bene e avere successo nei propri progetti. Un concetto banale, se vuoi, ma da cui scaturiscono altre importanti considerazioni. Accettare la realtà comporta, nei casi più difficile, un dolore. Bisogna farci i conti e prenderlo come uno stimolo ad andare avanti. Vivere in una realtà parallela non è una soluzione, ma solo un rinvio di problemi, che si manifesteranno comunque, forse in una forma ancora più grave perché non ci abbiamo fatto i conti quando potevamo.