Vai al contenuto

Luisa Gasbarri a Senigallia con Popinga

Scritto da:

Luca Conti

Tutti i lettori sono vivamente invitati a partecipare alla presentazione/discussione del libro giallo di Luisa Gasbarri, promosso da Popinga, gruppo di lettura senigalliese di cui faccio parte.

Venerdi 26 agosto discuteremo il romanzo “L’istinto innaturale” (edizioni Todaro, 2005) e lo faremo insieme alla sua autrice, Luisa Gasbarri. L’incontro sarà pubblico e si terrà alle ore 21.30 presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia (Piazza Garibaldi, proprio di fronte al Duomo).

“L’Istinto Innaturale” è un thriller noir a tinte forti che tiene col fiato sospeso fino all’ultima pagina, tra continui colpi di scena e rovesciamenti di prospettive in una stravagante Roma del futuro. La ricchezza della scrittura èforse l’aspetto più innovativo del libro, che lo allontana dalla secchezza stilistica propria del genere. Lo stile di Luisa Gasbarri sa alternare tutti i toni, da quelli duri del poliziesco metropolitano a quelli lirici, attenti a rendere le sfumature dell’animo femminile, o a quelli ironici dei dialoghi incalzanti e bellissimi.

Pubblicato per le edizioni Todaro, è apparso nella prestigiosa collana Impronte diretta da Tecla Dozio, guru del giallo e direttrice storica della Sherlockiana di Milano.
L’iniziativa, che si pone sulla scia della rassegna “Senigallia Letterature”, è promossa dal Club Popinga, un “Gruppo di Iniziativa Culturale” che si riunisce periodicamente per discutere insieme su idee e temi che ciascun partecipante coltiva nelle proprie letture.

Nato nel 2003 dal desiderio di confrontare e condividere la passione comune per la letteratura, “Popinga” è presto divenuto una realtà nel panorama culturale di Senigallia.

Articolo precedente

Sono stato preso

Articolo successivo

L'Istinto innaturale, il giallo che non ti aspetti