Vai al contenuto

Prossimo obbietivo: Lucapedia

Scritto da:

Luca Conti

Un’idea geniale, per tenere traccia in maniera ordinata di viaggi, persone conosciute, luoghi frequentati, progetti, libri e altro è creare una propria Wikipedia personale.

Quella che Peter Rukavina ha chiamato rukapedia e io chiamerei Lucapedia.

Senz’altro ci vuole molto tempo e soprattutto assiduità nell’aggiornamento, ma i benefici che se ne potrebbero trarre sono veramente tanti.

Link: rukapedia.

Articolo precedente

In edicola su Glamour e Quark

Articolo successivo

Qualcosa si muove contro il digital divide

Partecipa alla discussione

  1. Interessante, ma mi chiedo quanto questa idea si possa discostare dal concetto di blog personale. In realtà una wikipedia personale non è nemmeno poi molto wiki visto che probabilmente non si tratta di lavoro collaborativo vero e proprio, non permette l’interazione di utenti come può fare un blog ed è fuori dalla concezione (almeno per come è intesa oggi) di social network.
    Che ne pensi?

Commenti disabilitati.