Vai al contenuto

Intervista ad Antonello De Pierro, il commento spam infinito

Scritto da:

Luca Conti

Non esiste settimana in cui non riceva su questo blog uno o più commenti, sempre fuori tema e di una lunghezza intollerabile, a firma di ufficiostampa@italymedia.it.

Il commento è costituito sempre da un articolo tratto da ilpungolo.com (la mancanza di link èvoluta) in cui si intervista Antonello De Pierro. De Pierro è consapevole dell’uso che si fa del suo nome? Al suo posto mi arrabbierei parecchio.

Ho scritto all’email di cui sopra spiegando che non è quello il modo di commentare, invano. A questo punto mi chiedo: sono l’unica vittima di questo fantomatico ufficio stampa? Cosa fare per fermarli? Sono peggio dei commenti su casinà e viagra. Incredibile!

Io comunque continuo a cancellare imperterrito. Se avessi modo di filtrarli in automatico, sarei felicissimo.

Articolo precedente

La pentola bolliva e voi senza notizie

Articolo successivo

Brutta storia quella dell'Orso Bruno

Partecipa alla discussione

  1. Io ne sono la vittima più grande. Sono Angelo M. D’Addesio e mi riesce alquanto impossibile informare tutti.
    Non sono uno spammer, ma un collaboratore de Il Pungolo che aveva intervistato tempo fa Antonello De Pierro.
    E’ chiaro che qualcuno, molto bravo e molto disonesto, sta giocando con l’HTML ed introduce l’intervista ovunque. E’ quasi impossibile scoprire questo qualcuno ed altrettanto inutile è una denuncia. Chiederò lumi e cercherò se possibile di far cancellare l’intervista dalla base originaria, ma non penso che possa bastare.
    Mi dispiace.
    Saluti.
    Angelo M. D’Addesio.

Commenti disabilitati.