Vai al contenuto

Che anno il 2006!

Scritto da:

Luca Conti

Il 2006 è stato un anno intenso, soprattutto nella seconda parte. Il blogging è diventato sempre più importante e ha dato vita a serate a tema come Scripta Volant, quattro libri pubblicati per RGB Media e un altro in via di pubblicazione, inviti a conferenze ed eventi in giro per l’Italia e non solo, collaborazioni con La Repubblica e Il Sole 24 Ore, tanti nuovi amici e contatti e una prospettiva di sviluppo professionale per il 2007.

La sfida per l’anno che sta per cominciare è proprio questa. Fare un ulteriore passo in avanti e trasformare questa passione in una professione. Non sarà facile ma è una opportunità che va colta, anche perchédalla metà del 2007 perderà l’attuale lavoro. L’inizio dell’anno potrebbe già riservare soddisfazioni e collaborazioni di primo livello. Non resta che cominciare per vedere dove porteranno.

Internet e il fenomeno blog non potranno che crescere ancor di più. I buoni auspici non mancano. Un anno da vivere intensamente, come il 2006. Un sincerio augurio di buon anno a tutti i lettori e a tutto il mondo che ruota intorno ad Internet in Italia.

Articolo precedente

L'orrore della guerra all'ora di cena

Articolo successivo

Lo studio sui giornali italiani e Internet sul Sole 24 Ore

Partecipa alla discussione

  1. Ciao Luca, buon anno anche a te! Vedrai, quest’anno sarà l’anno buono per trasformare la tua passione in una professione, ne sono sicuro. A presto, ciao 😉

Commenti disabilitati.