Vai al contenuto

Archivio:

Febbraio 2007

Quattro chiacchiere al Barcamp della Rete

Bella esperienza il MarCamp di ieri. Il Messaggero è l’unico che ci ha dato retta. Grazie.

Quattro chiacchiere al Barcamp della Rete di Gabriele Giangiacomi.

APRIRE un blog o in generale utilizzare al meglio la rete è facile come chiacchierare al bar, anzi al Barcamp. Si chiamano così i raduni dei bloggers (gli autori dei blog cioè diari on line spesso contenitori di informazioni) che nati in California nel 2005, hanno poi preso il via anche in Italia nei mesi scorsi a Milano, Torino, Roma e ieri anche ad Ancona. Nel capoluogo di regione infatti si sono dati appuntamento alla facoltà di economia di Villarey i maggiori informatici ed esperti di comunicazione del nostro territorio e non solo per il primo Marcamp (acronimo di campo nelle Marche) con l’obiettivo di condividere le proprie conoscenze e soprattutto lanciare un chiaro messaggio: «sfruttare le risorse di internet è semplice e può migliorare … Continua a leggere

I maestri del blog escono dalla rete

Un sincero ringraziamento a Gabriele Giangiacomi per aver colto in particolare l’aspetto legato alla lotta al divario digitale culturale. Con questo spirito siamo ormai prossimi al MarCamp.

Ci vediamo domani ad Ancona.

I maestri del blog escono dalla rete

di GABRIELE GIANGIACOMI

Di solito sono abituati a incontrarsi in rete, domani invece lo faranno realmente ad Ancona. Sarà infatti la facoltà di Economia a Villarey ad ospitare il MarCamp, il primo raduno marchigiano dei bloggers ovvero degli autori dei blog (diari telematici) dedicato alla condivisione delle tecnologie.

Nel capoluogo sono attese dalle 10 alle 19 oltre 150 partecipanti, tra cui molti informatici ma anche semplici curiosi che «saranno parte attiva dell’incontro perché- ha spiegato il blogger senigalliese Luca Conti, uno degli organizzatori di MarCamp – metteranno a disposizione le proprie conoscenze sulle nuove tecnologie e potranno apprendere preziose indicazioni da quelle degli altri. Cercheremo in pratica di combattere il divario … Continua a leggere

I miracoli di Internet

Chi avrebbe mai immaginato, solo qualche anno fa, che avrei potuto vedere l’ultima puntata di una delle mie serie tv preferite a meno di 24 ore dalla messa in onda negli USA?

Qualche anno fa ciò sarebbe stato possibile, forse, con una mega parabola puntata su qualche satellite di servizio, captando un segnale altrettanto di servizio, registrando la trasmissione in orario notturno, oppure con la collaborazione di un amico negli USA che avesse provveduto a registrare e a spedire la videocassetta, soltanto giorni dopo.

Indubbiamente c’è da rallegrarsi per altri vantaggi di Internet che non siano questi. Ho sempre creduto che i veri cambiamenti sono quelli disponibili per tutti e che migliorano, nel loro piccolo, la vita di tutti i giorni. Questo è uno di quei casi. Ne parlerà con piacere al prossimo MarCamp, per contagiare qualcun altro.… Continua a leggere

L’influenza dei blog sul Giornale

Ieri Il Giornale ha pubblicato un resoconto dell’indagine 2007 di Edelman sulla fiducia dei cittadini di vari paesi, Italia inclusa, nei confronti di istituzioni, media, aziende e altro.

In sintesi ciòche emerge è la caduta di credibilità di quasi ogni istituzione, ad eccezione delle comunicazioni tra pari e dei blog. All’interno della mezza pagina dedicata al resoconto, Il Giornale pubblica una classifica dei dieci blog italiani considerati più influenti. All’interno anche Pandemia.… Continua a leggere