Vai al contenuto

Archivio:

Giugno 2007

Il blog rende dipendenti… ma paga

Se vuoi comunicare e partecipare alle conversazioni in rete, il blog è lo strumento più indicato, per varie ragioni. Ho aperto il mio primo blog nel dicembre del 2002 e da allora non mi sono più fermato; l’ultimo (feed) l’ho aperto pochi giorni fa, sul sito del Sole 24 Ore.

Come quando non puoi parlare perchéqualcuno te lo impedisce o quando succede di non avere campo sul telefono mobile o di avere la linea fissa isolata, così il non poter disporre del mezzo blog per esprimersi su Internet, dopo che ci si è abituati ad usarlo per esprimersi, può dare reazioni diverse. Comprendo a pieno il senso di inquetudine di Luca De Biase a causa dei problemi che hanno afflitto recentemente il suo blog personale.

Sono andato a dormire, con un vago senso di inquietudine. Sapevo che ci sarebbe voluto un po’ di tempo per sistemare

Continua a leggere

Differenze tra Italia e Spagna o Dei pompieri nudi

Generalizzo. Gli Italiani quando si tratta di scioperi e di proteste non vanno mai fino in fondo e, alla fine, ottengono poco, specialmente per quanto riguarda le vertenze sindacali.

In Francia sono disposti a scioperare giorni interi consecutivi, in Italia si sciopera in genere il venerdì o in prossimità dei ponti (vedi ferrovieri e giornalisti). In Spagna si arriva fino alle estreme conseguenze, in Italia si tirano appena giù i pantaloni. 🙂

Un po’ più di coraggio?… Continua a leggere

Maggio è stato un mese intenso

Nel mese di maggio, appena finito, ho scritto poco ma ha fatto molto. Detto così potrebbe sembrare una banale giustificazione da mancato aggiornamento, sindrome che colpisce molti blogger. In realtà di aggiornamenti ce ne sono stati, seppur sparsi in altri spazi della rete.

Limitandomi a citare soltanto gli appuntamenti pubblici dei quali ho una traccia, almeno fotografica, dovrei parlare di:

Continua a leggere

In Sardegna XTerra

Lo scorso fine settimana ho avuto il vero piacere di mettere per la prima volta piede in Sardegna grazie all’invito di Tiscali per l’evento XTerra, tappa italiana del campionato europeo di triathlon di cui Tiscali è stato uno degli sponsor.

Grazie alla perfetta collaborazione di Valeria, Gianluca e Annalisa ho potuto rilassarmi, conoscere gente nuova, sapere qualche indiscrezione sulle prossime mosse di Tiscali – a bordo piscina e con un drink a fine serata – oltre che a divertirmi sul serio.

Non è detto che non si torni in Sardegna presto…

Vedi: L’album fotografico dalla Sardegna (slideshow a tutto schermo)… Continua a leggere