Vai al contenuto

Il meme del giorno dei Morti

Scritto da:

Luca Conti

Accolgo con piacere l’idea di Stefano di dedicare un post, il giorno dei Morti, ad una persona cara che non c’è più.

Tutti noi abbiamo perso una persona cara, della quale si possono raccontare tanti aneddoti.

Ecco, mi piacerebbe che per il 2 novembre, in concomitanza del CampSant, tutti scrivessimo un post su una persona che ci ha preceduto.

Un modo intelligente di ricordare come siamo fortunati ad essere ancora qui e a poterlo scrivere sui nostri blog.

LEGGI: Il giorno dei Morti sul blog.

Articolo precedente

Perché seguo Desperate Housweives

Articolo successivo

Marzocca (di Senigallia) sulla cronaca nazionale

Partecipa alla discussione

  1. circa un anno fa è volato in cielo il mio angelo.
    una persona speciale con la quale sono cresciuta insieme,una persona che mi ha insegnato fino all’ultimo l’importanza della vita.
    attraverso il suo sorriso illuminava i miei giorni ed io non dimenticherò mai la luce dei suoi occhi,quegli occhi che ora rivivono in un altra persona..
    mi piacerebbe incontrarlo ancora una volta,stringerlo e non lasciarlo mai più.
    in questo giorno più che mai, posso ricordarlo come l’angelo che suona sopra una nuvola.
    paolo resterai sempre nel mio cuore.

Commenti disabilitati.