Vai al contenuto

Archivio:

Aprile 2008

If you love me, Won’t you let me know?

Oggi è uscito il nuovo singolo dei Coldplay, gratis per una settimana, e il sito ufficiale è subito andato in crisi. La canzone, Violet Hill, si può comunque ascoltare sul profilo MySpace del gruppo.

Da fan dei Coldplay posso dire che la canzone è in linea con i lavori precedenti, molto molto godibile.

L’lbum esce il 12 giugno e c’è da scommettere che, come per il precedente X & Y, qualche giorno prima si troverà già online.

Buon ascolto. Segue il testo per chi è curioso.

ASCOLTA: Violet Hill.… Continua a leggere

Luca Sartoni e il lunotto posteriore

Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo, Luca Sartoni. Commentando il Blog Driver Day Audi non ha risparmiato giudizi sul mio stile di guida.

questo proposito ci tengo a segnalare a tutti i pubblicitari di mondo, il luogo migliore per fare inserzione. Una location innovativa che garantirà popolarità a qualsiasi prodotto decidano di promuovere. Almeno una volta nella vita, qualsiasi italiano alla guida di un’automobile passerà un tempo medio di 30 minuti osservando il vostro banner senza la minima possibilità di voltare lo sguardo. Approfittatene!!!

Il luogo sin ora descritto, giardino dell’Eden dell’inserzione pubblicitaria è: “IL LUNOTTO POSTERIORE DI LUCA CONTI“.

Si sospetta che le interminabili file che, sotto ferragosto, iniziano a Reggio Emilia e finiscono ad Ancona, siano causate dal nostro buzz-marketer preferito che prende la macchina per andare a fare la spesa. 500 metri di percorso urbano con Luca Conti alla guida sono come il battito d’ali della

Continua a leggere

Citato da Repubblica.it sui lettori di blog

Gli avvenimenti si susseguono con un ritmo così incalzante da far fatica a tenerne traccia. Recupero subito segnalando un articolo di Roberta Pizzolante apparso su Repubblica.it qualche giorno fa.

L’articolo aveva come oggetto il comportamento dei lettori di blog, studiato a partire da una ricerca della California University. Roberta Pizzolante ci ha messo un pizzico di contesto italiano intervistando il sottoscritto e Tony Siino.

“Questi risultati sono in linea con la mia esperienza. Ad eccezione dei blog di carattere personale, nei quali il commento dovrebbe venire facile per via di una conoscenza diretta dell’autore, i lettori scrivono solo se hanno qualcosa da aggiungere”, dice Luca Conti, autore del blog Pandemia. “Spesso si visitano le pagine di un blog come si sfogliano quelle di un giornale”, spiega il blogger, “subentra, èvero, una certa abitudine ma forse è meglio parlare di fidelizzazione: vado su quel blog indipendentemente dal nuovo contenuto che mi

Continua a leggere