Vai al contenuto

Archivio:

Novembre 2010

Vita da criceto

Spero che la tua vita non sia come quella descritta nel video. Nella mia ci sono almeno alcune differenze: niente barba la mattina, niente auto per andare al lavoro.

Continua a leggere

Novembre, andiamo. E’ tempo di migrare

C’è un tempo per viaggiare, uno per immergersi nel lavoro, uno per riflettere. Novembre, questo novembre, è tempo per me di riflettere e agire allo stesso tempo, senza trasferte e con poche distrazioni, che non siano la gestione dell’ordinario e degli impegni già presi. Si fa di necessità virtù e l’intervento programmato tra una settimana – niente di drammatico, anche se il medico oggi mi ha messo in guardia contro il peggiore scenario, che prevede la morte per emorragia (!) – casca a fagiolo. Quattro settimane, o quasi, in cui il focus sarà soltanto: riorganizzare le idee e rinnovare la mia presenza online, così da impostare le basi per un 2011 di rinnovamento.

Qui si è soliti, da tempo, guardare oltre l’orizzonte e pensare al futuro con un po’ di anticipo, quanto basta, così da cogliere tutti i vantaggi del giocare d’anticipo. Non è una novità!

Le ortiche da togliere … Continua a leggere

Scienza, web e società

Nei giorni scorsi ho rilasciato una breve intervista per il Festival della Scienza. A seguire un estratto e il link per leggerla integralmente. Grazie a Giovanni Calia per l’interessamento.

1) L’accesso a Internet ci permette oggi di connetterci ad un flusso di
informazioni in continuo aggiornamento e di condividere queste informazioni con il mondo. E’ plausibile parlare della partecipazione, della collaborazione e della condivisione tramite il Web, come perno di una società migliore, più democratica o questi temi possono essere fonte di complicazioni sociali?

Certamente sono il perno di una società più attiva, in cui le
informazioni circolano più liberamente. Il problema nasce nel momento
in cui non tutti sono connessi. Chi rimane fuori rischia una nuova
emarginazione. Per questo, perchéi benefici della condivisione non
siano limitati e creino divari, è bene educare e incentivare l’uso
della rete a tutte le età.

Intervista al Festival della ScienzaContinua a leggere