Vai al contenuto

L’uomo che voleva essere felice e Il peso della farfalla

Scritto da:

Luca Conti

Scoperto per caso, L’uomo che voleva essere felice è un saggio sulla felicità sotto forma di romanzo. Un piccolo gioiello da leggere, rileggere e meditare. Contiene perle di saggezza che dovremmo stampare a fianco dello specchio e leggere tutte le mattine.

La storia è raccontata da un uomo che incontra un saggio, a Bali, pochi giorni prima della sua partenza per tornare in Europa. Ogni giorno il saggio gli dà un compito e si rivedono il giorno seguente. Ogni volta con un nuovo apprendimento. Una filosofia di vita da applicare al quotidiano.

Si legge con grande piacere, come il romanzo breve Il peso della farfalla.

Il peso della farfalla racconta delle vite parallelle o, meglio, dei destini incrociati di un camoscio e di un cacciatore. Intrattiene e diverte, seppur con una lieve tristezza di fondo. Peccato che in mezzo pomeriggio svanisca.

L’uomo che voleva essere felice

Il peso della farfalla

Articolo precedente

Intervista all'Espresso su Quora

Articolo successivo

Safari cinese e Stati Uniti d'Africa