Vai al contenuto

Diario minimo /6 – Alti e bassi

Scritto da:

Luca Conti

La prima settimana intera di impegni e di viaggi di lavoro ha avuto un prevedibile impatto negativo sulle mie nuove abitudini volte ad uno stile di vita più equilibrato e più salutare. Eventi, lunghi viaggi in treno, giornate di lezioni hanno avuto come effetto principale una riduzione dell’attività fisica, monitorata da FitBit. Urge correre ai ripari questa settimana, per mantenere una buona media.

Seguono altre brevi note

###

Ho pensato bene di donare 28 titoli della mia biblioteca professionale agli studenti del Master di Urbino dove ho fatto lezione lo scorso weekend. Ci ho aggiunto una copia a testa di alcuni miei vecchi libri, così da lasciare complessivamente 82 volumi. Neanche a dirlo, mi son sentito più leggero.

Mi son reso conto che nella mia libreria ci sono decine di testi acquistati, in qualche caso donati, che non ho ancora letto. Urge un piano di lettura e di seguente dismissione, ma i viaggi delle prossime settimane non aiuteranno affatto.

Oggi, complice una casella piena di email arretrate arrivate in blocco, ho fatto piazza pulita di numerose newsletter, inserendo altri filtri per cestinare direttamente email frequenti da uffici stampa e altro genere di spam. L’impatto sulla casella sarà misurato nelle prossime settimane, ma sono positivo.

L’impegno a non aprire l’email prima delle 10 di mattina e non dopo le 20 di sera tiene banco. Non posso che notarne tutti i benefici.

Mi manca la passeggiata mattutina, abbandonata per ragioni contingenti, ma da domani riproverà a metterla in agenda.

Neanche a dirlo, ora, se devo aspettare qualcuno, non attendo più seduto o fermo, ma mi metto a camminare su e giù, per aumentare i miei passi 🙂 piccole buone abitudini, i cui effetti positivi si notano già.

###

Diario minimo /1
Diario minimo /2
Diario minimo /3
Diario minimo /4
Diario minimo /5

Articolo precedente

Alla Social Media Week tra ambiente e stardom

Articolo successivo

Diario minimo /7 - Piccoli passi avanti