Vai al contenuto

Archivio:

Dicembre 2014

Un anno di cinema: 10 film che (forse) ti sei perso nel 2014

Vado molto al cinema, grazie a Grande cinema 3, e l’intrattenimento video casalingo non è tv lineare, ma film e qualche serie tv selezionata con cura. Per chi ama il cinema, ma può avvalersi di qualche consiglio alternativo ai canali tradizionali, ecco 10 film meritevoli che forse ti sei perso.

Smetto quando voglio

L’opera prima di Sydney Sibilia è senza dubbio la commedia italiana più fresca e originale dell’anno. Ne ho viste diverse di commedie italiane, per capire alcuni dei film più popolari degli ultimi anni (Zalone, per esempio, che non mi fa ridere per nulla), e Smetto quando voglio è aria pura nella palude. Si salva poco, come per esempio Scusate se esisto!

Narco cultura

narco

In Italia nessuno proietterà mai questo film documentario, eppure vederlo ci aprirebbe un po’ la mente. Sui giornali italiani è appena affiorata la storia dei 43 studenti svaniti nel nulla e certamente … Continua a leggere

La gente èIl sale della terra

Che magnifico film Il sale della terra! Wim Wenders racconta la vita di Sebastiao Salgado, considerato uno dei più grandi fotografi viventi al mondo e a ragione. Nel documentario viene raccontata la carriera di Salgado con i suoi straordinari servizi sulla condizione umana.

Un film che commuove fino alle lacrime, qualcuno ha detto, ed èvero. Dallo sfruttamento al genocidio, dalla natura incontaminata agli indio di America, è difficile non commuoversi.

Purtroppo il film ègià uscito da qualche settimana e resta in poche sale in Italia, ma ti assicuro che vale la pena andarlo a vedere.

Se vuoi approfondire Salgado, qualche link utile a seguire:

Il dramma silenzioso della fotografia

Amazonas images

Migrante in un mondo di migrantiContinua a leggere