Vai al contenuto

NEN: come ho cambiato gestore dell’energia in pochi minuti, online

Scritto da:

Luca Conti

Se tornerò allo smartphone, dopo un anno di astinenza volontaria, è perché con un vecchio telefono a tastiera non sono in grado di bloccare i numeri indesiderati. Tra questi ce n’è uno in partciolare, memorizzato con una parolaccia, che continua a chiamarmi, da mesi, nonostante abbia ripetuto in tutte le salse che non sono interessato ai loro servizi. Così sai che sono allergico a qualsiasi proposta di cambio di gestore per gas o energia elettrica.

Stamattina leggevo un post di Emanuele sulla sua esperienza con NEN, nuovo gestore che avevo sentito in una pubblicità su Spotify. Per capire se vale la pena cambiare, non ricevi telefonate che ti scocciano, ma puoi tu caricare la tua ultima bolletta e vedere se NEN riesce a farti un prezzo fisso più basso, senza costi nascosti. Ho provato e il risultato è stato che con il gas avrei speso di più, paradossalmente, e con l’energia elettrica meno: 30 euro al mese fisso, contro 35 circa della media mensile dell’ultimo anno. Deciso, ho compilato alcune informazioni online e il gioco è fatto. Da gennaio avrò un nuovo gestore dell’energia elettrica.

Se vuoi provare a vedere se ti conviene, basta caricare il PDF della bolletta e NEN riconosce il testo, valuta i tuoi consumi degli ultimi 12 mesi e ti fa una proposta a prezzo fisso per 12 mesi, tutto incluso. verificare richiedere pochi minuti.

Se vuoi risparmiare ulteriori 36 euro in fase di iscrizione (3 al mese, per i primi 12 mesi, per te e per me), entra da questo link o usa il codice @filadelfo48. Il codice è valido fino al 12 novembre.

Articolo precedente

Prendere decisioni in uno scenario di radicale incertezza

Articolo successivo

Voglia di Raspberry Pi 400