Vai al contenuto

A caccia dei vaccini avanzati e in Italia?

Scritto da:

Luca Conti

Negli USA c’è chi (centinaia di persone a quanto pare), ogni giorno, si mette in fila fuori dai centri di vaccinazione e attende la fine della giornata per farsi vaccinare, con i vaccini avanzati.

Se ci sono vaccini che non sono stati somministrati e che finirebbero nella spazzatura perché in scadenza, un uomo comincia a chiamare l’età, a partire da 80 anni, a scalare. L’autore di The Better Letter racconta di essere stato fortunato e di aver ricevuto la prima dose del vaccino, dopo che hanno chiamato la sua età: 65 anni. Ovviamente chi riceve la prima dose ha diritto poi anche al richiamo.

On Tuesday evening, there were no leftovers. However, on Wednesday, there were. And we were very lucky (blessed) indeed.

About half-an-hour after the last vaccination appointment of the day, an official came out to where a few hundred of us were waiting in line with a bullhorn and a security guard. The oldest people there would get vaccinated for as long as there were available doses. The official started at age 80 and counted down. When he got to 67, he got his first patient and the crowd cheered. DB and I got called soon thereafter and each of us, along with 65 other vaccine chasers, received a first dose of the Moderna vaccine and an appointment for a second four weeks hence. So far, we have no significant side effects other than sore left arms.

Mi chiedo se una procedura simile è stata immaginata anche in Italia, se i vaccini a rischio pattumiera finiscano per essere proposti agli amici o finiscano veramente nel bidone. Se hai una risposta a questa domanda, lascia pure un commento o scrivimi. Sono curioso.

Articolo precedente

La ruota delle emozioni

Articolo successivo

🗝Unlock Your Knowledge