Vai al contenuto

Tunisi – Day 6

Scritto da:

Luca Conti

Ormai siamo agli sgoccioli. Domani si torna in Italia. Bella esperienza. Sicuramente ho delle ragioni per tornare.

Mattina a riposare, sia per la stanchezza della giornata precedente, sia per la temperatura record. Ho pranzato con crêpe e succo di fragola – qui va molto, non so perché – di fronte al mare a La Goulette. Ho conosciuto un coreografo di colore, molto in gamba, che mi ha anche mostrato la scuola dove lavora a Sidi Bou Said. Visto che c’ero ho fatto un giro in zona e ho mangiato un dolce locale: una ciambella simile alla pasta del bombolone, che ha anche un nome simile. Sono tornato in centro con il tram e ho avuto la mia piccola disavventura a lieto fine.

L’uomo a cui ho dato 10 dinari il giorno prima, mi ha di nuovo accalappiato nello stesso viale, per cui ho capito che la sua è una tecnica assodata di abbordaggio. Questa volta non volevo dargli altro soldi. Gli ho detto che li avevo finiti e così ha voluto seguirmi fino al mio alloggio, che non era vicino. A un certo punto, nel labirinto della Medina, con il timore che potesse minacciarmi, mi sono perso e non c’era nessuno in giro. Trama perfetta per un’aggressione, che non c’è stata. Sangue freddo, ho finto di sapere dove fossi fino a che non ho ritrovato la strada. Affollata e in salita, ho accelerato il passo fino a capire che il tunisino non mi stava dietro. Alla prima curva ho quasi corso per un tratto e non mi sono guardato indietro. All’ultimo bivio ho accelerato quasi a correre, fino al mio B&B e non mi sono guardato dietro. Ha desistito. Ho fatto una sudata pazzesca, doccia e riposo totale. Come conclusione della giornata, direi che è andata bene come è andata.

Ho anche installato Bolt, App che permette di avere un taxi e sapere il costo di una corda, come con Uber, ma pagando in contanti. La userò domani per l’aeroporto, per evitare fregature.

Pasto semplice. Crêpe con funghi e formaggio. 7 dinari più 7 per il succo. 1€=3,23 dinari

Cielo nuvoloso, dopo un’altra giornata con oltre 30 gradi

La spiaggia popolata da giovani

Articolo precedente

Tunisi - Day 5

Articolo successivo

Tunisi - Day 7/8

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.