Vai al contenuto

Archivio:

bagaglio

Chi accumula fa del male anche a te, digli di smettere

Solo bagaglio a mano èforse il miglior libro che abbia letto lo scorso anno. Usa la metafora del bagaglio per parlare della vita e, per uno che ama viaggiare leggero come me, è la coincidenza perfetta. Seguono alcume citazioni, commentate.

“Sir, i bersagli mobili sono più difficili da colpire”. Sull’ultima sillaba era già ripartito. La guerra civile, i cecchini gli avevano insegnato qualcosa che si può applicare anche a circostanze meno drammatiche: se ti sposti sarai più difficile da abbattere. Se resti nella stessa casella, stesso quartiere, lavoro, gruppo familiare, quel gran tiratore che è il destino avrà più agio nel prendere la mira.

I significati che cambiano con la latitudine, niente di più vero. Già il solo ridere in chat. C’è chi ride con yeyeye, chi con 55555.

Se tutto è diverso a diversa latitudine, diventa inutile portarsi le proprie bussole, i vocabolari, i modi di pensare. Ogni cosa

Continua a leggere