Vai al contenuto

Archivio:

film

I film del mese – Maggio 2022

21 giorni in viaggio e le temperature già estive hanno contribuito a farmi andare al cinema una volta e a vedere un solo film a casa. Giugno, molto probabilmente, non sarà tanto diverso da maggio.

#TitoloPaeseVoto
1The Northman USA7
2Operation MincemeatUK6

Continua a leggere

I film del mese – Aprile 2022

Mese con meno film del solito, perché ho visto due serie – Severance S1 e Utopia UK S1 – che mi hanno portato via varie serate. 4 film in sala e il resto a casa.

I migliori: Boling point e Parigi 13 arr.

#TitoloPaeseVoto
1In fuga dalla vitaUSA5
2La figlia oscuraUSA8
3Mysterious skinUSA8
4Official competitionArgentina6
5Boiling PointUK10
6NightrideUK5
7TimecodeUSA6
8Infinite StormPoland4
9Great freedomGermany8
10BatmanUSA6
11Parigi 13 arr.France10

Continua a leggere

I film del mese – Marzo 2022

Altro mese ricco di visioni. Molti passaggi al cinema.

Film da tutto il mondo, con l’aggiunta questo mese di Buthan, Norvegia e Ucraina. Totale paesi da inizio anno: 32. Nuova visione di Spencer, nel passaggio in sala.

Continuo a non capire chi si limita ai film americani o italiani. C’è molto di più, se non di meglio. Basta un minimo di curiosità.

#TitoloPaeseVotoCinema
1WojnarowiczUSA8
2Il ritratto del ducaUK7X
3A febreBrazil5
4NinjababyNorway10
5FranceFrance5
6DaysTaiwan8
7LunanaButhan7
8Test patternUSA8
9ExileKosovo8
10FleeDenmark10X
11Lo sceicco biancoItaly7
12MemoriaColombia7
13After loveUK7X
14The Lost LeonardoDenmark10X
15SpencerUK/Germany7X
16Notre-Dame in fiammeFrance6X
Continua a leggere

La promozione delle minoranze

È evidente ormai come gli Oscar siano un altro mezzo per fare politica. Dopo anni di dominio dei maschi bianchi eterosessuali, l’Academy si è aperta a membri (e votanti) appartenenti a minoranze varie. Quest’anno, anche se non è il primo, si è visto palesemente come ciò che conta, almeno per certe categorie, è l’appartenenza a una minoranza. Gli unici in competizione, regista donna, attore sordo, attrice latina, attore di colore, film sui sordomuti sono stati premiati. Un risarcimento tardivo per tutti gli anni in cui gli unici nominati erano bianchi e gli unici premiati, salvo la categoria delle attrici, erano uomini. Con un asterisco. Non ci sono film non americani che hanno vinto qualcosa, se non nella categoria protetta a loro destinata, il miglior film internazionale. Nelle altre categorie sono usciti a mani vuote, perché l’Academy è in gran parte americana e non internazionale. Parasite è stato l’eccezione e non … Continua a leggere

Salvador Mundi: una storia affascinante tra arte, denaro e politica internazionale

Salvador Mundi prima del restauro

La storia del Salvador Mundi meritava di essere raccontata in maniera estensiva. C’è chi ci ha scritto un libro, L’ultimo dipinto di Leonardo di Ben Lewis (Mondadori, 2019) e chi ci ha fatto un film, andato in sala in questi giorni: Leonardo – Il capolavoro perduto. ieri ho visto il secondo e oggi ho cominciato a leggere il primo. Come l’ottimo documentario racconta nella divisione in tre parti, la storia di questo dipinto è affascinante perché esemplifica cosa è oggi l’arte e il mercato dell’arte: dispute e valutazioni sul piano artistico, il mercato dell’arte e il denaro, un gioco di potere tra potenti e politica internazionale.… Continua a leggere