Vai al contenuto

Archivio:

Giappone

Blu quasi trasparente

I neri hanno il membro così lungo da sembrare perfino sottile. Anche al massimo dell’erezione, quando Reiko lo piega è abbastanza flessibile. Durham è venuto all’improvviso con un tremito delle gambe, Reiko si è trovata il viso inondato di liquido vischioso, e tutti gli altri, che avevano assistito alla scena, sono scoppiati a ridere. Anche Reiko ride sbattendo gli occhi; mentre sta cercando un fazzolettino per pulirsi il viso, Saburo la afferra e la solleva con estrema facilità. La tiene in braccio, allargandole le cosce come quando si fa fare pipì a una bambina, e se la monta in grembo. Con la grande mano sinistra le regge la testa e con la destra le due caviglie unite, a far sì che il peso del corpo di Reiko gravi tutto sul suo sesso. Lei grida che le fa male, agita le mani cercando di liberarsi da Saburo, ma non arriva a

Continua a leggere