Vai al contenuto

Archivio:

Irlanda

Lei non era lì

E intanto, era una specie di tormento lasciare la stanza per preparare una tazza di tè – cercavo la teiera a tentoni e gettavo frettolosamente una bustina nella tazza. Era quasi impossibile uscire per andare in farmacia a comprare nuove scorte di guanti e salviette, un altro pacchetto di quei piccoli lecca lecca spugnosi che usano per inumidire le labbra alle persone morenti – la sua lingua così avida del sollievo dell’acqua che lo stomaco non riusciva più a trattenere. “Come stiamo oggi?” diceva il dottore curvandosi su di lei, e quando apriva gli occhi ardevano del desiderio di un’altra ora, un altro giorno. Katherine O’Dell non se ne stava andando da nessuna parte. Era tutta lì. Era pienamente se stessa.

Il dopo fu molto più facile. Quando se ne fu andata, e non mi rimase nessuno a cui aggrapparmi. Ero sola in casa quando successe. La pausa tra un

Continua a leggere