Vai al contenuto

Archivio:

Readwise

Un anno con Readwise

365 giorni di uso costante di Readwise, visto dalle statistiche. Ho sottolineato ebook per 49 settimane su 52 per 2575 passaggi. Il totale importato sfiora i 10.000 passaggi totali. Tutti sono entrati in Roam Research, nel mio sistema di personal knowledge management.

Potrei fare molto di più, per rielaborare ciò che leggo e creare nuovi contenuti che mi aiutano a fissare meglio ciò che ho imparato leggendo. Avere comunque 10 citazioni che riemergono ogni giorno mi aiuta a recuperare passaggi utili come spunto per post per le community o per i miei blog o per rafforzare certi concetti nella mia mente.

Felice di pagare per Readwise, che mi permette di sfruttare di più ciò che leggo e imparo.

Se leggi ebook e vuoi estrarre valore da ciò che leggi, ti consiglio un abbonamento. Da qui il primo mese è gratis.… Continua a leggere

-66 Occhiali nuovi, vita nuova

Avrebbe trascorso la serata da sola; e qualche volta, quando si organizzava bene, si accorgeva che restare sola non le dispiaceva affatto. Prima si vestiva comoda e si metteva a cucinare l’occorrente per la sua cena leggera, poi si preparava da bere – mai più di due bicchieri – e guardava il notiziario serale della CBS. Infine, dopo aver mangiato e lavato i piatti, si sedeva in poltrona o si sdraiava sul divano a leggere un libro, e le ore passavano senza che se ne rendesse conto finché non veniva l’ora di andare a letto.

Richard Yates, Easter Parade

Se c’è un servizio per abbonamento che ho attivato quest’anno e di cui sono entusiasta è proprio Readwise. Le citazioni che utilizzo su questo blog e altrove provengono da libri che ho letto e sottolineato col mio ebook reader. Importato tutto su Readwise, ogni giorno il servizio me ne propone … Continua a leggere

-92 Investire in educazione

E a che mirano l’educazione e l’insegnamento? Sono queste le cose che contano, e se ne trai buon profitto non hai bisogno d’altro. Se invece continuerai ad apprezzare tante altre cose non potrai dirti né libero, né indipendente, né esente da passioni, perché diventerai necessariamente invidioso, geloso e sospettoso verso chi può togliertele, e insidierai chi le possiede. E non c’è dubbio che l’essere privati di un bene è causa di turbamento e di lagnanze contro gli dei, mentre il rispetto e la stima per la propria intelligenza rendono l’uomo soddisfatto di se stesso, in armonia coi suoi simili e con gli dei, pronto ad accettare qualunque sorte essi gli abbiano riservato.

Marco Aurelio, l’Arte Di Conoscere Se Stessi. Pensieri

Dice bene Marco Aurelio. Se investi in educazione e in conoscenza, nessuno te la può togliere, non si rompe, non te la rubano.

silhouette of child sitting behind tree during sunset

Quali investimenti sto facendo per la mia Continua a leggere