Vai al contenuto

Archivio:

USA

I deserti del cibo nel centro di New York

Non volevo credere ai miei occhi quando ho letto sul New York Times che negli USA c’è il problema dei “food deserts“, ovvero che nel centro delle grandi metropoli americani ci sono vasti quartieri che non hanno la possibilità di comprare cibi sani, frutta e verdura fresca, semplicemente perchénon c’è nessuno che la vende! La conseguenza è che un hamburger XL e qualcosa di fritto si trova ad ogni angolo di strada e gli americani, anche per altre ragioni ovviamente, godono di una salute pessima, soprattutto per chi ha poche risorse e poche opportunità.

Nonostante in Italia vige da tempo la crisi del piccolo commercio, credo siamo anni luce lontani, per fortuna, dal ritrovarci in simili condizioni.

Ne avevi mai sentito parlare?… Continua a leggere

Lo stereotipo dell’americano? Tutto vero!

Da quando è attivo questo blog non so quante altre volte non l’abbia aggiornato per più di 15 giorni consecutivi. Segno del cambiamento di priorità e del livello di impegno, online e offline. Ad ogni modo, vengo subito all’argomento di questo post: gli americani.

Las Vegas

Dall’8 Marzo mi trovo negli USA e, dopo qualche giorno a San Francisco e qualche altro a Los Angeles, ora mi trovo a Las Vegas a seguire MIX09, vera ragione della mia permanenza negli USA, grazie all’invito e al contributo attivo di Microsoft.

In un’altra vita, senza Internet e tecnologia, forsei avrei fatto l’antropologo: mi piace troppo osservare e studiare i comportamenti dell’uomo, soprattutto in ambienti dove se ne trovano di vari e curiosi, come gli USA.

Per un europeo e un italiano la fauna locale qui non passa inosservata e non sto parlando di bellezza, ma di modi di fare e abitudini quotidiane … Continua a leggere

Marzo sarà il mese americano

Las Vegas

Ebbene sì, anche quest’anno avrà il piacere di essere ospite di Microsoft alla conferenza MIX09, che si tiene a Las Vegas al Venetian, dove alloggerò, dal 18 al 20 marzo prossimi.

L’anno scorso è stato molto divertente, anche grazie alla combriccola di italiani presenti all’evento, ed è stata una ottima occasione di conoscere meglio il mondo Microsoft, insieme a relatori di calibro internazionale.

E’ stata la mia prima volta negli USA e da allora mi èvenuta voglia di esplorarla meglio. A settembre 2008 sono stato poi qualche giorno a New York e questa volta ho aggiunto una settimana a San Francisco e Los Angeles.

Partenza 8 marzo. Non vedo l’ora! Non capitano tutti i giorni occasioni simili e mi sembra giusto coglierle quando si presentano.

Tra l’altro Las Vegas è stata la città visitata nel 2008 più lontana da Senigallia: quasi 10.000 km! Quest’anno batterà il record con San … Continua a leggere