Vai al contenuto

Archivio:

viaggiare

Volare, o no?

Nell’ultima settimana ho cominciato a interrogarmi seriamente sul peggior comportamento che un ambientalista possa avere, in termini di emissioni di anidride carbonica: viaggiare in aereo. Calcolando rapidamente le emissioni di 4 viaggi fatti a San Francisco, Los Angelese e Kauai, ho già superato 2,8 tonnellate di anidride carbonica emessa. Un abitante del Bangladesh emette 0,5 tonnellate in un anno. Posso dirmi ambientalista se prendo aerei come se fossero autobus? No.… Continua a leggere

Il viaggiatore è di nuovo in partenza

Non si considerava un turista, bensì un viaggiatore. E in parte la differenza sta nel tempo, spiegava. Laddove, in capo a qualche settimana o mese, il turista si affretta a far ritorno a casa, il viaggiatore, che dal canto suo non appartiene né a un luogo né all’altro, si sposta più lentamente, per periodi di anni, da un punto all’altro della terra.

Per entrare con il giusto spirito negli impegni dell’autunno, quest’anno torno a viaggiare per lunghe settimane d’estate. Non si tratta ahimédegli anni (di viaggi) del protagonista de Il tè nel deserto di Paul Bowles, ma lo spirito è lo stesso.

ala

Buon viaggio e a rileggerci presto.

 … Continua a leggere

Niente è sicuro, nessun programma è rigido, ogni incontro, ogni bivio può essere un’opportunità

Ho conosciuto Francesca Di Pietro a un incontro di blogger sui viaggi qualche anno fa e mi ha subito colpito, se non altro perché è stata la prima a sorridere entusiasta quando le ho detto, senza conoscerla prima, che viaggio spesso da solo. Non sapevo che, da travel coach, Francesca ha un sito che si chiama proprio viaggiare da soli.

In un paio d’ore domenica ho letto il suo manualetto Come viaggiare da soli ed è stata una festa, per varie ragioni. Ho trovato scritto, in modo semplice, insieme a tanti consigli per chi non ha mai viaggiato solo e vorrebbe provare, quello che mi motiva e quello che provo quando viaggio da solo. Alcune considerazioni valgono per i viaggiatori in generale, ma certamente la dimensione dell’essere soli amplifica questi concetti.… Continua a leggere