Vai al contenuto

Archivio:

yoga

Domenica 29 Gennaio 2023

Citazione

“It’s a culture in which people are defined by their external abilities and achievements, in which a cult of busyness develops as everybody frantically tells each other how overcommitted they are.”

David Brooks, The Road to Character

Benessere

Anche oggi sessione di meditazione/mindfulness e di yoga. Tre mattine consecutive di yoga da circa 30 minuti e gli effetti positivi si sentono già. La sfida è continuare la striscia positiva.


Media

Ieri ho visto As Bestas, le bestie, film spagnolo-francese che ha ottenuto ben 17 nomination al Goya. Praticamente una o più (nel caso degli attori, nominato tutto il cast principale) in tutte le categorie e non a caso. Film molto teso, molto godibile. Bella sorpresa, scoperto per la segnalazione di… un gruppo che seleziona e pirata film europei online (artsubs). Non dovrei dirlo, ma un gruppo simile ha una selezione di film passati ai festival internazionali, non … Continua a leggere

Sabato 28 Gennaio 2023

Citazione

Se si eliminano le parole e le azioni superflue, che sono la maggior parte, si guadagna tempo e si gode di una costante tranquillità. Per questo in ogni occasione dobbiamo chiederci se sia proprio necessario ciò che ci accingiamo a fare. La stessa domanda vale per i pensieri superflui, e se riusciremo a sopprimere questi elimineremo anche le azioni che ne conseguirebbero.

Marco Aurelio, L’arte di conoscere se stessi. Pensieri

Libri

Ho ripreso a leggere, con un certo entusiasmo, L’arte di cambiare di Katy Milkman. Fa piacere trovare conferme di concetti appresi tempo fa altrove. Negli ultimi due capitoli ho trovato due riferimenti che faccio e devo fare miei.

Temptation bundling

In pratica associ un’attività piacevole a un’altra meno piacevole, così da stimolarti a svolgere la seconda con più frequenza. Nel libro si cita un esperimento in cui ai nuovi iscritti di una palestra viene offerto un ipod … Continua a leggere

Venerdì 20 Gennaio 2023

Voglio provare un nuovo esperimento e scrivere un post, idealmente di prima mattina, in cui riassumere alcune buone abitudini e magari segnalare qualcosa che ho letto/visto nelle 24 ore precedenti. Un blog nel senso della parola originaria: un diario personale. L’accento è su diario, visto che personale questo spazio lo è sempre stato.


Routine del benessere

Oggi ho ascoltato una sessione di pratica e una di apprendimento dall’app di Healthy Minds, utile per avvicinarsi alla mindfulness e alla meditazione. È in inglese, ma se lo conosci un minimo, ti può aiutare a rafforzare la comprensione anche se non sei esperto. Al termine di ogni sessione c’è un testo riassuntivo che può essere condiviso.

La prima sessione era dedicata allo sviluppare empatia e comprensione verso le persone che ci circondano e a cercare di comprendere quando non si comportano come vorremmo. L’esercizio è pensare che hanno comunque molto in … Continua a leggere

La calma è il vero atto rivoluzionario

Se fossimo contenti di quello che abbiamo, che altro ci servirebbe? Come si fa a vendere una crema antirughe? Si crea la preoccupazione per l’invecchiamento. Come si fa a convincere la gente a votare per un certo partito? Si fa in modo che si preoccupi per l’immigrazione. A sottoscrivere un’assicurazione? Si fa in modo che si preoccupi per tutto. A farsi la plastica? Si sottolineano i difetti fisici. A guardare un programma in tv? Le si fa credere che altrimenti si perderà qualcosa. A comprare un nuovo smartphone? Le si fa credere che altrimenti non starà al passo con i tempi. Mantenere la calma diventa una specie di atto rivoluzionario. Essere felici della propria esistenza «non-upgradata». Star bene con se stessi, nella propria confusione e nella propria umanità, fa male al PIL.

Matt Haig, Ragioni per continuare a vivere.

Un anno rivoluzionario non comincia con propositi, ma con azioni. Sistematiche.… Continua a leggere

-4 Sentirsi bene

Superato in scioltezza il weekend di Natale, mi sento in un ottimo stato di forma, fisico e mentale. L’ultima misura della bilancia dive 66,8 Kg con 41,2% di muscolo, 14,1% di grasso e 5 di grasso viscerale. Il segreto credo stia nell’assecondare la stagione. L’inverno è una stagione che richiama il letargo, il riposo, il rallentare. Se la sera ho sonno presto, non cerco di combattere il sonno ma di assecondarlo. Ciò non significa poltrire, anzi.

Da ieri ho iniziato a sfruttare la lista di lezioni che ho messo da parte per yoga e attività ad alta intensità (High Interval Intensive Training), cominciando a seguire una lezione di ognuno di prima mattina. Mi sento veramente rigenerato. Finito l’allenamento mi sento sfinito, pronto per una doccia calda. Nonostante non sia rimasto inattivo nelle ultime settimane, mi rendo conto che il mio livello di attività fisica si è mantenuto … Continua a leggere