Vai al contenuto

Archivio:

Senigallia

Fiero del Summer Jamboree

La mia città, Senigallia, pur con i suoi limiti che non nascondo, è una città dove la qualità della vita è elevata e dove vivono persone di cui mi ritengono fiero concittadino.

Tra questi ci sono Angelo, Alessandro e Andrea, i tre ideatori del Summer Jamboree. Se non hai vissuto sotto un sasso nelle ultime settimane, probabilmente saprai che il Summer Jamboree è uno degli eventi che, nella sua specificità, è in grado di attrarre per dieci giorni l’attenzione di mezzo mondo.

Quest’anno si sta concludendo in queste ore la decima edizione, con un successo di pubblico straordinario che parla da solo. Un successo assolutamente meritato e non devo certo dimostrarlo.

Mi piace solo sottolineare un fatto. Durante la serata finale del sabato sera, tutte le presentazioni sul palco sono state in doppia lingua, in italiano e in inglese. Dimmi quale altro evento ha una presenza così massiccia … Continua a leggere

Un Governo della città 2.0

Mi fa molto piacere che a Senigallia, la mia città, si continuo a parlare di nuovi servizi al cittadino fondati sul web partecipativo e che non solo si parli, ma si faccia. Il podcast audio del Consiglio comunale, seguito dallo streaming video, sono solo i primi passi di un lungo percorso.

Leggo con gioia che il dibattito è diventato pubblico la scorsa settimana e si son gettate le basi non solo di un confronto aperto, ma per continuare sulla strada già percorsa.

Certo, ci vuole tempo, formazione e consapevolezza, ma credo che la volontà e la voglia di fare ci siano già e questo è un buon punto di partenza. Spero di poter contribuire a rendere Senigallia un esempio da imitare da parte di altri comuni italiani, non per vantarsi, ma per avvicinare i cittadini alla cosa pubblica.

Senigallia 2.0 è solo il primo passo, ma importante è camminare … Continua a leggere

Senigallia 2.0 torna il 22 e 23 Aprile

Putroppo non potrà partecipare alle due prossime serate di Senigallia 2.0, il ciclo di incontro promosso dal Comune di Senigallia per diffondere tra i cittadini il bello del Web 2.0 (mi piace chiamarlo così).

In particolare ti invito a non perdere la serata del 23 Aprile in cui parlerà espressamente di come Internet può aiutare a trovare il lavoro che fa per te. Non mancare!

Senigallia 2.0Continua a leggere

Senigaglia da Twitter al Corriere.it

Senti una scossa di terremoto e la condividi subito su Twitter. Nella notte succede ben di peggio e tragicamente il terremoto diventa l’argomento del giorno. Gli effetti sui social media non vengono ignorati e così il messaggio viene ripreso da Corriere.it e, potenza di Internet, dal free press lussemburghese L’Essentiel, sulla carta e online.

Peccato che il Corriere della Sera scriva male Senigallia, trasformandola in Senigaglia!

Altra cosa da notare dalla stessa vicenda. Ad un minuto dalla scossa delle 22,20 scrissi su FriendFeed:

già otto utenti twitter in meno di un minuto dalla scossa

Ferruccio De Bortoli nel suo discorso di presentazione alla redazione del Corriere della Sera afferma:

Nel minuto successivo alla scossa del terremoto in Abruzzo c’erano già otto persone che l’avevano comunicato, facendo i cronisti, su Twitter

Una semplice coincidenza?… Continua a leggere

Riflessioni su Senigallia 2.0

Venerdì sera sono stato protagonista, insieme a Tommaso Sorchiotti e Carlo Infante, della serata di Senigallia 2.0 dedicata espressamente all’approfondimento del blog come strumento di comunicazione e promozione personale. Sulla carta c’erano tutti i presupposti per una serata interessante ma non si èvisto nessuno, salvo un gruppo di meno di 10 persone che la materia la conosceva già.

A mio avviso è necessaria una riflessione su questo genere di manifestazioni e sul risultato che portano. Non voglio tirare la croce addosso a nessuno, men che meno ad Andrea Garbin che mette tanta passione ed energia nel suo lavoro e che con tanta fatica ha messo in piedi l’idea e il programma di Senigallia 2.0, in maniera collaborativa. Non è questo il punto.

Il punto è che, se l’obiettivo è espandere la conoscenza di questi temi alla gente comune e suscitare la curiosità di queste persone, probabilmente fissare un … Continua a leggere