Vai al contenuto

La settimana 19/2022

Settimana dall’8 al 14 Maggio, con 2/3 giorni in viaggio e il resto della settimana con la testa al prossimo viaggio. Complice il caldo già estivo, anzi, da piena estate, la produttività è stata quella tipicamente estiva: bassa, molto bassa. Va bene così. La cassa è cresciuta comunque. L’umore è ottimo. La mattina ho preso l’abitudine, estiva, di camminare al mare alle 6,30 quando non c’è nessuno. Il termine del viaggio a Manchester, con l’appendice bolognese, e la mezza settimana a casa sono stati un assaggio di estate stimolante. L’allergia primaverile ha cominciato a farsi sentire. C’è stato un passaggio al cinema. Un incontro del bookclub mensile. Settimana varia e intensa.

(altro…)

La settimana 18/2022

Come previsto, il post della settimana è saltato, causa visita a Manchester per tutta la giornata di domenica. Mi sono preso un po’ di appunti, quindi in settimana integro il post per bene.

Niente film e poca lettura, molta, moltissima arte, moltissime camminate, vita sociale a Manchester. Buon cibo. Ritmi dilatati. Poco tempo online. Molte foto. Molto divertimento. Poco lavoro o niente.

Più che rigenerato, mi sento finalmente ispirato. Stare a casa propria, con tutti i comfort del caso, in una situazione di pace, è fondamentale per vivere. Viaggiare, affrontando il disagio dei trasporti, della stanchezza, dell’incontro con l’altro, dei ritmi che cambiano, è fondamentale per tornare a casa con nuove idee, nuove esperienze, nuova ispirazione.

Due anni di pandemia sono stati una ottima occasione per rendermi conto che non posso stare senza viaggiare. Posso, ma è un’altra vita. Non è sostenibile volare per viaggiare? Mi assumo la responsabilità delle conseguenze, aggiungendo però che non ho figli, uso la macchina una frazione dell’uso medio e ho una dieta veg. Potrei anche azzerare i voli e arrivare in testa alla classifica di chi agisce per il pianeta, ma non ambisco a essere perfetto e ho la coscienza in pace con me stesso. Considerando il ciclo di sfruttamento di giacimenti di petrolio e gas, attuali e previsti, supereremo comunque le soglie dell’effetto domino sul clima e non saranno i miei voli a cambiare qualcosa. Amen.

I viaggi continuano. Ora vado a chiudere in bellezza la visita a Manchester. Ci si risente dall’Italia.

In diretta su Rai Isoradio dalle 12,15 del 4 Maggio 2022

Domani 4 maggio intervengo in diretta su Rai Isoradio dalle 12,15 alle 13,00 nella trasmissione A chi tocca. L’occasione è parlare della mia esperienza di un anno senza smartphone.

Come mi ha trovato la redazione? Attraverso un vecchio post scritto si miei blog.

Indovina dove sono?

In queste settimane, qui, trovi…

Vale sempre la pena farsi contaminare dall’arte.