Vai al contenuto

Archivio:

incpit

Per lui è una piscinetta, per me è il Gange

La piscina di Bègues risale agli anni Venti o Trenta. Era dal liceo che non andavo in piscina. Cuffia obbligatoria, pare. Mi ero portato dietro la cuffia da bagno della spa di Ouigor, mai buttata. Prima di passare sotto la doccia un tizio mi fa, guardi che non può entrare in piscina così.

«Perché?».

«Il suo costume è di stoffa».

«E allora?».

«Deve essere di lycra».

«Ho fatto il bagno dappertutto con questo costume, nessuno mi ha mai detto niente».

«Qui deve essere di lycra».

«Come faccio?».

Mi dice di andare dal tizio delle cabine. Spiego il problema al tizio delle cabine. Mi sembra un po’ ritardato, come quelli che a volte dirigono il traffico davanti alle scuole. Dice, vado a vedere cos’ho. Mi porta un costume nero e marrone. Taglia cinquantasei, da Depardieu. Dico, mi andrà grande. Ne ho un altro più piccolo. Me ne porge uno verde. Noleggio,

Continua a leggere