Vai al contenuto

Archivio:

sobrietà

Il capitalismo della sobrietà

Duole dirlo, ma gli americani sono e continuano a essere avanti. Dopo che, da anni ormai, si dibatte la meritocrazia e di come questa generi discriminazione – in Italia non siamo ancora arrivati alla meritocrazia – ora c’è chi punta il dito contro lo sfruttamento della sobrietà da parte del mercato. Sì, c’è chi propone libri, community, podcast sul diventare e sull’essere sobri, per imprenditori, startupper, mamme.

Ciò mi fa pensare a due elementi. Il primo è che negli USA l’alcolismo è così diffuso e generalizzato da aprire un mercato molto vasto per il ritorno alla sobrietà. Un eccesso comune diventa un bacino potenziale di clienti altrettanto vasto. Prima ti manipolano con l’alcol come stile di vita, poi ti manipolano una seconda volta per convincerti a diventare sobrio. Una via di mezzo non è conveniente, sembra, né per chi vende, né, ovvio, per chi propone l’astinenza totale.

Seppur … Continua a leggere