Vai al contenuto

L’Estate è la stagione dei libri

Scritto da:

Luca Conti

A poco più di 24 ore dalla consegna del corriere ho già finito di leggere Paragon Hotel (David Morrell, Ed. Piemme, 18.90 euro). Un thriller non eccezionale – ho preferito L’Ombra – ma che si lascia leggere, anzi divorare! Grazie a Piemme (e Matteo) per avermelo fatto conoscere. Il libro è a disposizione per chi lo vuole leggere.

Navigando a caccia di informazioni sull’autore sono finito a girovagare nelle librerie online. Dopo aver notato gli sconti su IBS e BOL e la mancanza dei titoli che preferisco, ho optato per un ordine su Libreria universitaria, le cui spese di spedizioni si annullano non dopo 50 euro come gli altri, ma dopo solo un ordine di 29 euro di libri!

Non ho resistito e ho acquistato otto supertascabili – il formato che adoro e preferisco – con un prezzo variabile tra 4,25 e 6,00 euro. Ho aggiunto anche Bravi bambini, il libro da cui è stato tratto Little Children e che mi incuriosisce non poco.

Considerando i titoli in arretrato da leggere non avrei dovuto acquistare nulla, ma a quei prezzi e con la comodità di non dover mettere piede nel negozio, non ho saputo resistere. Anche questi saranno utili da portare nei viaggi in treno che si annunciano frequenti nell’autunno prossimo. Piccoli come sono, si trasportano con una facilità estrema.

Come annunciato sul Corriere Adriatico, credo addenterà Utente Sconosciuto di Michael Connelly, altro autore tra i miei preferiti.

Buona lettura!

Articolo precedente

Il dado è tratto, Amilo Si 1520 in arrivo

Articolo successivo

Falconara al centro dell'attenzione