Vai al contenuto

La settimana 16/2022

Scritto da:

Luca Conti

Settimana molto rilassata. Ho seguito qualche spunto di visione estemporaneo. Ho dedicato tempo agli amici. Ho avviato un nuovo libro di narrativa in inglese. Ho curato la mia salute. Non mi sono fatto deprimere da un paio di giornate uggiose. Ho fatto del bene, so io come. Una settimana straordinariamente ordinaria. Se trovi gioia nelle piccole cose della vita, come cerco di fare, questa settimana è stata più che gioiosa. Continuiamo così, finché si può.

Vita sociale

Ben 4 appuntamenti sociali questa settimana, complici le feste di Pasqua. Un pranzo in terrazzo a Pasquetta, una colazione, un pranzo del gruppo di lettura e un passaggio di un altro amico, cena inclusa. Più una chiacchierata fiume online. Anzi, due. Più un evento online da spettatore attivo. Potrei svolgere molte più attività in compagnia, ma nell’equilibrio complessivo, direi che è un compromesso accettabile e sostenibile. Ci sono amici che non vedo da mesi, ma ormai ho capito che si tratta di amici che non saranno mai stretti, anche se in passato possono esserlo stati. Loro non mi cercano, io non li cerco e dedico il tempo ad altri che sono più reattivi e interessati. Amen.

Amici incontrati (online): 8 (2).

Vita intellettuale

Prima settimana dell’anno che non vado al cinema? In compenso ho visto 4 film a casa: due americani e due inglesi. Tre di questi, Boiling Point, Nightride, Timecode, sono stati girati in un unico taglio. Notevole il primo, inventivo il terzo. Poi c’è Ambulance di Michael Bay che ho abbandonato a metà e ho durato anche troppo.

Film visti: 4

Totale film da inizio anno: 72

Settimana di letture ridotte. Ho messo in pausa gli audiolibri, a favore della musica. Ho iniziato un nuovo libro, tunisino in inglese, vista la mia prossima visita in Tunisia. Ne ho completati due: Mille Sospiri (Grecia) e The Caiman (Venezuela), libro per bambini. Ho preferito serate di cinema a casa e incontri sociali alla lettura. Nell’equilibrio complessivo ci sta.

Libri letti: 2

Libri (nuovi) in lettura: 1

Totale da inizio anno: 77 (10 abbandonati).

Formazione: Zero riporto zero. Il mix di bella stagione, contatti social, vita al sole e all’aria aperta, viaggi in arrivo, mi fanno mettere in pausa il tempo per questa attività, se non sotto forma di letture.

Salute

Un’altra settimana positiva, senza nulla da rilevare. Mi sono concesso un gelato e due cene a base di pizza. Zuccheri aggiunti e dolci prossimi a zero. Ore di digiuno intermittente ridotte: sarà la primavera, ma la mattina ho fame prima. Sonno non ai livelli invernali, ma a un livello normale. Più qualche sonnellino, quando il corpo lo chiede.

Lavoro

Un evento online e poco altro da dichiarare. Complice Pasqua, mi sono lasciato un po’ andare. Sul fronte side job grandi soddisfazioni, a livello estivo ormai. Se continua così, aprile sarà un mese record e già così è più come buono. Un’altra settimana di concentrazione, poi finalmente mi prendo una pausa di una settimana per pensare ad altro.

Finanza personale & Ricavi

Flusso di cassa sempre positivo. Ho fatto una botta di conti e il mio cuscinetto ha assunto dimensioni ancora più morbide. Mi posso tranquillamente permettere di sostenere i costi tecnici della community anche in assenza di ricavi sufficienti a coprire le spese. Va bene così.


Non ho concluso le prenotazioni che avevo detto di chiudere entro Pasquetta. Sono in ritardo. Se i costi lieviteranno, saranno ampiamente coperti dai ricavi generati in questi giorni. Niente frustrazione. Non serve a niente.

Dovrei pensare a qualcosa di diverso da misurare, per motivarmi maggiormente in altre direzioni della vita in cui mi sono un po’ seduto o per cui sono più indietro. Ora che ho ridotto il blogging di documentazione, potrei tornare a meditare più regolarmente la mattina. Maggio sarà un mese in cui tutte le routine saranno stravolte, considerando i giorni in cui non mi sveglierò nel mio letto, ma non per questo devo abbandonare buone abitudini. Sarà una sfida cercare di mantenere una routine, diversa, con il cambio di scenario.

Articolo precedente

Non sei il prescelto. Sei solo un coglione

Articolo successivo

I libri che trovi nei libri

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.