Vai al contenuto

Intervista al Corriere Adriatico su Senigallia digitale

Scritto da:

Luca Conti

Ho appena finito di chiacchierare amabilmente con Massimo Morici (se hai un blog, Massimo, segnalacelo; se non ce l’hai, ti consiglio di aprirne uno), giornalista del Corriere Adriatico, per un’intervista sulla Senigallia digitale.

La conversazione ha preso spunto dal seminario di ieri dell’ANSO – Scrivere 2.0 – dove Senigallia è stata citata sia per l’informazione locale (Vivere Senigallia per il videogiornale), sia per i blog (Pandemia).

Con Massimo abbiamo parlato quindi di informazione locale sul web, di blog, del modo in cui blog possono favorire la partecipazione alla vita pubblica e sociale anche di una comunità locale – l’essere una conversazione continua – del divario digitale e di ciòche un Comune potrebbe fare per rendere accessibili le tecnologie dell’informazione e della comunicazione a tutti i cittadini e, in una città come Senigallia, anche ai turisti.

L’articolo dovrebbe uscire sulla cronaca di Senigallia nel numero di domani.

Articolo precedente

La cena dei blogger marchigiani sul Corriere Adriatico

Articolo successivo

Una pagina dedicata al web senigalliese sul Corriere Adriatico

Partecipa alla discussione

  1. ho letto l’articolo sul sito del giornale, mi e’ sembrato “preciso”; cmq conoscevo gia’ Pandemia

    ciao

Commenti disabilitati.