Vai al contenuto

Quando la vita prende il sopravvento

Scritto da:

Luca Conti

Circa un mese fa mettevo le mani avanti comunicando che gli aggiornamenti sarebbero stati radi per via di impegni crescenti. Rispetto a quanto previsto gli impegni sono stati altri, ma ci sono stati e neanche pochi. Mai, salvo per l’agosto del 2005, avevo scritto così poco qui. Un po’ mi dispiace, perchédi cose ne sono successe, anche belle da raccontare.

Questo blog ha compiuto due anni e il tempo èvolato. Con il tempo anche gli argomenti sono in parte mutati. Dalla campagna elettorale di due anni fa l’interesse per la politica è scemato… e dire che sono Presidente ancora oggi.

Ho avuto il piacere di assistere al secondo spettacolo di opera lirica della mia vita, dopo La Boheme è stato il turno di Nabucco. Ottime interpretazioni, coro strepitoso e posizione invidiabile ma mi sono un po’ annoiato. Capita. Non mi sono annoiato ma non ho per nulla apprezzato lo spettacolo di Francesca Reggiani, Controtempo, per cui ho scritto su Gomarche. Oggi è stata la volta di Angels of Death, spettacolo difficilissimo da classificare tra video, danza e performance. Un gran lavoro, difficile da apprezzare, per palati molto ma molto sopraffini.

Seguo ancora la Goldengas Senigallia nel campionato B1 Maschile di basket ma tutto è diventato così eccitante che mi passa la voglia anche solo di parlarne. Siamo sull’orlo del baratro e le ultime prestazioni casalinghe sono state al limite dello scandalo. Oggi vedo che c’è stata una preziossisima vittoria in trasferta: speriamo bene! La nazionale italiana di rugby ha poi pensato bene di vincere il primo match in trasferta della sua storia proprio il sabato che ero impegnato al MarCamp!!! Belle soddisfazioni indubbiamente e speriamo che non siano finite qui.

Gli impegni da blogger continuano e questa settimana farà tappa a Milano per una due giorni intensa al Cisco Expo, dove terrà anche un piccolo workshop sul Web 2.0. Il 20 sarà a Firenze ospite per un altro seminario. A proposito d’agenda, aprile contiene due tappe anconetane per Ludovico Einaudi e Giovanni Allevi: me le potrà far scappare? Spero proprio di no. A Maggio dovrebbe sfuggirmi anche una capatina a Catania, sempre da blogger. Attendo conferma per la data.

Se il blog non è molto aggiornato, lo è di più il mio Twitter, che in due mesi conta 400 aggiornamenti. Facile da aggiornare e con contributi liberi: se vuoi seguirmi tra un post e l’altro, quello è il posto giusto.

Anche se non ho battuto molto per il blog, molto di più (fino al limite dell’esaurimento per alcuni giorni) l’ho fatto per un libro che ho contribuito a tradurre. Nell’ultimo mese è uscito su Nòva del Sole 24 Ore un altro pezzo dedicato ai widget del quale non ho avuto modo di parlare. Non ho neanche parlato del fatto che questo blog si trasferirà presto nella Simplicissimus Blog Farm, grazie alla collaborazione di Antonio Tombolini. TopHost addio, finalmente!

A Marzo, trasferte già programmate a parte, spero di ritagliare un po’ più di tempo per me. Ne avrei proprio bisogno.

Articolo precedente

Quattro chiacchiere al Barcamp della Rete

Articolo successivo

Vediamoci al BarCamp

Partecipa alla discussione

  1. Ciao Luca,
    sono contenta che hai inserito nel tuo blog, questo “riassunto” delle cose che hai fatto ultimamente e che dovrai fare in futuro…è così tanto che non ci si vede/sente!!! Luna oggi compie 1 anno…il tempo vola proprio!
    Ciao,
    Serena

Commenti disabilitati.