Vai al contenuto

La settimana 13/2022

Scritto da:

Luca Conti

La primavera si sente. Nonostante sia stata una settimana piovosa, dopo mesi senza precipitazioni, sono uscito a fare una passeggiata al mare al tramonto, cosa che non facevo da non so quando. Sono andato ben 3 volte al cinema e non ho visto film a casa. Ho ripreso a leggere di più, la sera. Ho avuto più incontri sociali. Sono stato un po’ distratto, ma di quella distrazione che ti permette di generare nuovi percorsi. Ho messo mano a un nuovo scaffale virtuale. Ancora in lavorazione. Ho perso un po’ delle abitudini che mi rendono più produttivo (andare a letto presto), ma con consapevolezza (= sono andato al cinema la sera).

Ho avuto una buona settimana, un po’ stanco per non essermi risparmiato sul piano dell’attività fisica, ma niente che non si recuperi con una bella dormita, o due. Per il resto continuo a coltivare cibo sano, equilibrato, autoriflessione. Ho avuto qualche imprevisto che mi ha fatto perdere tempo, ma senza turbamenti. Non medito da un po’, ma credo di essere entrato in uno stato mentale ancora più resiliente. Avanti così.

Vita sociale

Domenica e sabato a cena da amici, senza aver organizzato nulla. Domenica anche passeggiata in giro per il centro, con gelato. Il primo dell’anno. In settimana tre passaggi al cinema, con chiacchiera con gli amici che lo gestiscono. Per questo sono andato a letto tardi! Chiacchiera online del lunedì. Ho rivisto poi un amico che non vedevo letteralmente da sei mesi. Settimana piena.

Amici incontrati (online): 8 (1).

Vita intellettuale

Il cinema casalingo è stato sostituito dal cinema al cinema e dalla lettura, oltre che da due serate fuori. Ho visto Notre-Dame in fiamme, su Sky dal 15 Aprile, spettacolare ma deludente; Reflection, sulla guerra in Ucraina, crudo e duro; Una vita in fuga, di e con Sean Penn, perdibile.

Film visti: 3

Totale film da inizio anno: 66

Tutto per i bambini è l’audiolibro della settimana, a cui si aggiunge Dove sei, mondo bello sempre per Einaudi. Due bei titoli, anche se molto diversi tra loro. Non mi è piaciuto Belli e dannati, forse per l’interpretazione dell’audiolibro (abbandonato a metà). Stuzzicante Le perfezioni di Vincenzo Latronico, molto molto provocatorio. Felice di averlo letto, l’ho già proposto a vari amici. Ho iniziato vari libri, mollati quasi subito. Ne ho uno in lettura, ma non so se mollarlo ancora.

Libri letti: 3

Libri (nuovi) in lettura: 0

Totale da inizio anno: 59 (+9 abbandonati).

Formazione: Ho quasi concluso il corso Lifebook, che mi è utile anche per contenuti da proporre sulle mie community. Mi resta una lezione e poi rifletterò su alcuni esercizi. Aprile lo dedicherei a diventare più capace nell’uso di Excel e a tal proposito ho trovato un nuovo libro più lezioni su YouTube che promette bene.

Salute

Ho mangiato un po’ troppa pizza (l’unico vizio), un po’ per mancanza di energia (nel cucinare) la sera, un po’ per vita sociale (le due cene fuori). Resto sempre nell’intervallo di oscillazione per peso e massa magra/grassa, quindi niente di preoccupante. Permangono tutte le altre abitudini che mi fanno star bene. Ho dormito un po’ meno del solito e mi sono esercitato di più, ragion per cui sono arrivato alla fine della settimana un po’ stanco, ma senza altre conseguenze.

Lavoro

Ho dato un nuovo impulso ai progetti che seguo, senza particolari stravolgimenti. Mi piace quello che faccio. C’è un nuovo progetto condiviso in una delle community, con una riunione di lancio e alcuni contributi. Promette bene. Il side job ha avuto un nuovo impulso. Molto positivo perché mi permette di variare ciò che faccio.

Finanza personale & Ricavi

Il flusso di cassa continua a essere positivo. Ho ripreso a vedere un po’ i movimenti del mercato. Non con l’attenzione che dovrei metterci, ma qualcosa si muove.


Ho quasi concluso il corso, come obiettivo della settimana scorsa. Non ho azzerato la coda di articoli, ma resta esigua, quindi gestibile. Se leggo pochi articoli è perché privilegio libri ed esperienze, quindi va bene così. Qualcosa che ho letto ha comunque stimolato la produzione di altri contenuti, quindi va bene così. Finché ciò che leggo mi ispira, tanto o poco che sia, va bene.

Obiettivi della settimana 14/22: Definire il viaggio in Tunisia, con qualche altro passo, e avvicinarmi alle prenotazioni del volo per la Grecia a giugno e un itinerario di massima per il periodo considerato, così da completare il resto delle prenotazioni entro Pasquetta, giorno ideale per prenotare online.

Articolo precedente

I gusti musicali tra i 7 pilastri dell'amicizia

Articolo successivo

Essere fuori dalla bolla

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.