Vai al contenuto

Archivio:

2022

I libri del mese – Febbraio 2022

Mese intenso, soprattutto in audio, che ha tolto tempo alla lettura vera e propria. Poco male. Il numero elevato è dovuto anche ad alcuni titoli molto brevi. Qualcosa l’ho messo da parte e molto altro l’ho apprezzato. I titoli con voto da 8 a 10 sono vivamente consigliati.

#TitoloAutoreFormatoVoto
1Tra le nostre paroleKatie Kitamuraebook6
2Atti di sottomissioneMegan Nolanebook8
3PatriaFernando Aramburuaudio10
4Il maestro e margheritaMichail Bulgakovaudio5
5La TigreJoel Dickeraudio5
6Appunti sul doloreChimamanda Ngozi Adichieaudio6
7Come vivere 24 ore al giornoArnold Bennettaudio9
8Finché il caffè è caldoToshikazu KawaguchiaudioDNF
9La fattoria degli animaliGeorge Orwellaudio10
10Blu quasi trasparenteRyu Murakamiaudio7
11Il vecchio che leggeva romanzi d’amoreLuis Sepulvedaaudio10
Continua a leggere

I film del mese – Febbraio 2022

Altro mese ricco di esperienze cinematografiche: 26. 7 film in sala e 7 nuovi paesi si vanno ad aggiungere a gennaio, per un totale di 29 paesi e 49 film totali in due mesi.

Segue l’elenco con titolo, paese di produzione e mio personale valutazione.

#TitoloPaeseVoto
1Powerful chiefPeru8
2Anne at 13000 feetCanada5
3HiveKosovo7
4PlaygroundBelgium7
5Piccolo corpoItaly6
6Assassinio sul NiloUSA5
7Il discorso perfettoFrance5
8MLK Vs FBIUSA9
9KimiUSA9
10C’mon C’monUSA8
11The empty manUSA10
12Red RocketUSA6
13In the heightsUSA6
14Il bambino nascostoitaly7
15The NoviceUSA8
16A glitch in the matrixUSA8
17West side storyUSA5
18Saint-NarcisseCanada6
19L’ombra del
Continua a leggere

-2 L’incertezza e il ritorno al viaggio

Manca poco più di un giorno alla fine dell’anno ed è il momento di fare un bilancio e guardare all’inizio del nuovo anno. Negli ultimi giorni mi sono concentrato a consultare e organizzare contenuti che avevo messo da parte e sono riuscito a organizzare quasi tutto il materiale. Mi restano alcuni workshop formativi che ho intenzione di seguire in un paio di spazi che vado a ritagliarmi nella mia agenda settimanale: non ha senso fare una maratona domani. Ho ridotto i link messi da parte e da organizzare/leggere a 5, da circa 140 una settimana fa. Un paio di settimane fa erano circa 250. I film scaricati ancora da vedere restano 8 più uno iniziato, ma a mia discolpa c’è il fatto che sono tornato al cinema dopo Natale e che la stagione mi spinge ad andare a dormire prima, quindi va bene così. Resta domani e dal pomeriggio alla … Continua a leggere

-14 La gioia di organizzare il nuovo anno

“Siamo tempestati da messaggi contrastanti. Una metà ci sprona a diventare persone serie, smettere di sognare e accettare il mondo così com’è, dandoci un’immagine dell’essere adulti come di una capitolazione allo status quo. L’altra metà dei messaggi ci sommerge di prodotti e consigli per restare giovani. Di rado ci viene proposta un’immagine dell’età adulta come dell’ideale che dovrebbe essere. Può darsi che questa triste visione della maturità non facesse parte in modo esplicito dei piani delle persone che vogliono lasciare il mondo così com’è per salvaguardare i propri interessi, ma li serve magnificamente. Perché la gente rimanga in uno stato di immaturità autoinflitta, non c’è niente di meglio che dare un’immagine della maturità a cui nessuna persona dotata di buon senso aspirerebbe mai.”

Susan Neiman, Perché Diventare Grandi?

Stamattina, come ormai da diverse mattine, mi sono svegliato pieno di energia. Sarà l’aver dormito bene, sarà l’aver cenato alle 18,30. Sta … Continua a leggere

-60 Un progetto di apprendimento

Ieri ho dedicato del tempo a classificare i miei libri digitali. Una collezione di oltre 6000 titoli che quest’anno sono molto cresciuti. Più di quanto sia riuscito a leggere, anche se ormai sono prossimo a 80 titoli letti. L’obiettivo di 100 non è lontano, ma non ce la farò. Poco male. Invece di contarli, ho pensato che è il momento di aggiungere ulteriore intenzionalità a ciò che leggo. Quest’anno ho letto molta narrativa, ben 44 titoli, compresi quelli iniziati e non portati a termine per un motivo o per un altro. Ho letto poco in inglese (meno del 20%) e meno della metà di libri non fiction.

Per il 2022, cominciando da novembre, voglio darmi delle nuove regole e studiare dei progetti di apprendimento, da portare avanti uno al mese, o quasi. Regole:

  • Privilegiare i titoli che sono stati pubblicati almeno 5 anni fa. Ciò significa attingere dai titoli
Continua a leggere