Vai al contenuto

Il cambiamento non avviene da un giorno all'altro, ma per fasi

Scritto da:

Luca Conti

James Prochaska developed the transtheoretical model of behavior change (TTM) based on research showing that people generally don’t “just do it,” as Nike (or a new year’s resolution) might have it, but instead tend to move through a series of sequential stages that look like this: Stage 1: Pre-contemplation Stage 2: Contemplation Stage 3: Preparation Stage 4: Action Stage 5: Maintenance

Maybe You should talk to someone

Nei libri che leggo, tra quelli ben selezionati e che non deludono, sottolineo delle perle che non sempre ho l’occasione di condividere con chi mi sta vicino. Quella sopra è un’altra informazione chiave che mi sarebbe stata molto molto utile nell’ultima relazione. Avrei avuto dei punti di riferimento sui quali confrontarmi rispetto a una richiesta di cambiamento. Certo, supponevo già che il cambiamento non avviene da un giorno all’altro, ma non sapevo che il tal Prochaska di cui sopra aveva teorizzato 5 fasi, dal comincio a pensarci, al ci penso seriamente, fino al mi preparo, prima ancora del faccio e continuo a fare.

Utile anche per fare un controllo con se stessi su quale stadio siamo rispetto a cambiamenti che ci siamo imposti o su cui abbiamo preso degli impegni. Con noi stessi dovremmo sempre essere onesti. A che serve ingannarsi?

Articolo precedente

Single a 40 anni

Articolo successivo

L'olio e il ruolo nella dieta