Vai al contenuto

Hai fatto testamento biologico? Disposizioni anticipate di trattamento (PDF)

Scritto da:

Luca Conti

Da 4 anni ormai è in vigore una leggere che permette a chiunque di dare disposizioni anticipate di trattamento (DAT), compilando un modulo o scrivendo una dichiarazione, da consegnare a un notaio o all’ufficio dello stato civile del proprio comune. Quello che è comunemente noto come testamento biologico.

Con questa dichiarazione puoi dichiarare di volere o non volere essere informato sulle tue condizioni di salute, di rinunciare o accettare il supporto vitale quando sei ormai incosciente e desiderare o meno la terapia del dolore quando non c’è più niente da fare. In aggiunta puoi autorizzare o meno la donazione di organi, volere o meno assistenza religiosa al momento della morte, un funerale religioso, la cremazione e la donazione del corpo per fini di ricerca scientifica.

Il documento comprende anche una sezione in cui indicare un fiduciario a cui delegare l’applicazione delle disposizioni nel momento in cui noi non saremo più in grado di esprimerci.

Come per tutti gli argomenti legati alla morte non se ne parla o se ne parla poco.

Da oggi chiederò a ogni mio amico se conosce questa legge e se ha redatto questa dichiarazione. Mi aspetto una raffica di no.

Considerando che per avere il modulo c’è sempre da registrarsi, riporto a seguire quello che ho già scaricato, così vedi com’è fatto e se vuoi puoi compilarlo anche tu. Comprende le istruzioni.

Articolo precedente

Bookclub: Notte a Caracas

Articolo successivo

Empatia, minoranze e noia

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.